RIFORMA DELLA DIRETTIVA SUI SERVIZI DI MEDIA AUDIOVISIVI. PER IL PARLAMENTO EUROPEO, LE MISURE CHE LIMITANO LA PUBBLICITÀ DEI GIOCHI DEVONO ESSERE GIUSTIFICATE, PROPORZIONATE E NECESSARIE. GLI INTERROGATIVI SUSCITATI DAL C.D. DECRETO DIGNITÀ ITALIANO

marketude Betting and Gaming, Connectivity, EU and Competition, Roberto A. Jacchia, Sara Capruzzi, Society

In data 2 ottobre 2018 il Parlamento Europeo ha approvato in prima lettura, con 452 voti a favore, 132 contrari e 65 astensioni, la risoluzione legislativa sulla proposta di Direttiva recante modifica della Direttiva 2010/13/UE relativa al coordinamento di determinate disposizioni legislative, regolamentari e amministrative degli Stati Membri concernenti la fornitura di servizi di media audiovisivi in considerazione dell’evoluzione delle realtà del mercato…

Download Article