LA CORTE DI GIUSTIZIA SI ESPRIME SULLE CONDIZIONI PER IL RILASCIO DI UN CPC PER UNA NUOVA FORMULAZIONE DI UN PRINCIPIO ATTIVO PREESISTENTE

marketude Globally Minded, Intellectual Property, Pharmaceuticals and Life Sciences, Publications, Roberto A. Jacchia, Sara Capruzzi, Society

In data 21 marzo 2019, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata nella Causa C-443/17, Abraxis Bioscience, circa l’interpretazione dell’articolo 3, lettera d) del Regolamento (CE) n. 469/2009 sul certificato protettivo complementare per i medicinali…

Download Article