LA CORTE DI GIUSTIZIA DICHIARA LA PROCEDURA DI RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE TRA INVESTITORI E STATI PREVISTA DAL CETA COMPATIBILE CON IL DIRITTO DELL’UNIONE

marketude Constitutional and International Law, Globally Minded, Publications, Roberto A. Jacchia, Sara Capruzzi, Society

In data 30 aprile 2019 la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha emesso il Parere 1/17, Accordo CETA UE-Canada, pronunciandosi sulla compatibilità con il diritto dell’Unione della procedura di risoluzione delle controversie tra investitori e Stati istituita dall’Accordo economico e commerciale globale tra il Canada e l’Unione Europea ed i suoi Stati Membri (Comprehensive Economic and Trade Agreement, CETA)…

Download Article