Vittorio Poli

Consulente

T. +39 02 72554.1


MILANO

Via San Paolo, 7
20121 – MILANO



Da sempre dedito ai vari campi del diritto penale dell’economia (dai reati in materia fiscale e tributaria a quelli urbanistici, dall’ambito finanziario all’inquinamento alla sicurezza sul lavoro e proprietà intellettuale), Vittorio Poli è da numerosi anni consulente dello Studio De Berti Jacchia Franchini Forlani.

Nel 2008 ha assistito una società di diritto belga nell’ambito di un processo che riguardava reati commessi da pubblici ufficiali a danno di un primario gruppo industriale nazionale. In tale contesto, ha partecipato al giudizio davanti alla Corte Costituzionale per ottenere la dichiarazione di incostituzionalità di una legge di riforma del codice di procedura penale in materia di prescrizione.

Negli ultimi anni ha maturato esperienze anche nel settore attinente alla responsabilità amministrativa degli enti dipendente da reato, sia nella veste di difensore in giudizio, sia in quella di consulente nella predisposizione di compliance programs sia infine quale relatore a convegni.
Si è occupato in anni recenti della difesa di persone nell’ambito di un importante processo che ha coinvolto oltre cento imputati, relativo ad ipotesi di corruzione di pubblici ufficiali nell’ambito del sistema sanitario nazionale.

Attualmente, è incaricato

  • della difesa di un alto dirigente di un importante società multinazionale americana. Il processo riguarda alcune ipotesi di corruzione di pubblici ufficiali, tra cui il sindaco di un’importante città italiana
  • della difesa di imputati nell’ambito di alcuni processi di bancarotta.

Aree di Attività
Iscrizioni

Membro della Camera Penale di Milano

Abilitato all’esercizio della professione presso la Corte Suprema di Cassazione e le Giurisdizioni Superiori

Ordine degli Avvocati



Formazione

Milano, Laurea in Giurisprudenza, Università degli Studi di Milano



Lingue

italiano, inglese, francese



Ufficio

Milano