Proprietà Intellettuale

Abbiamo maturato da decenni una consolidata esperienza in materia di proprietà intellettuale.

Fra i nostri clienti abituali annoveriamo società italiane e multinazionali operanti, in particolare, nei settori farmaceutico e life sciences, moda e lusso, media e intrattenimento, informatica e automotive.

La nostra expertise si estende a tutti gli ambiti della proprietà intellettuale, tra i quali:

  • Brevetti nazionali e europei
  • Marchi nazionali e europei
  • Design industriali nazionali e europei
  • Nomi a dominio
  • Diritti d’autore
  • Pirateria e anti-contraffazione
  • Nuove tecnologie e media
  • Contenzioso IP
  • Protezione dei dati
  • Dogane e sorveglianza doganale
  • Concorrenza sleale
  • Segreti commerciali
  • Varietà vegetali
  • Topografie di prodotti a semiconduttori
  • Food & Wine, denominazioni di origine e indicazioni geografiche
  • Danni da contraffazione.

I membri del Team IP lavorano insieme dalla metà dei primi anni ’90 del secolo scorso. Il Team è molto coeso e apprezzato dal mercato, come dimostra la durata eccezionalmente lunga dei rapporti con taluni clienti storici.

La nostra practice IP ha una forte componente contenziosa. Rappresentiamo abitualmente i nostri clienti in cause di nullità, decadenza, contraffazione, concorrenza sleale e danno in procedimenti ordinari e cautelari, e davanti alle Sezioni Specializzate di tutti i Tribunali e le Corti d’Appello, davanti all’uffici Italiano Brevetti e Marchi, alla Commissione dei Ricordi, alla Corte di Cassazione, al Consiglio di Stato e alla Corte Costituzionale.
Soprattutto in materia di contenzioso brevettuale, operiamo abitualmente in contesti multi-giurisdizionali in stretto coordinamento con altri legali e corrispondenti in numerosi Paesi europei e extraeuropei.
Siamo familiari con i procedimenti dinanzi all’EPO e all’EUIPO, oltre che con le procedure WIPO.

Assistiamo inoltre la nostra clientela su tutte le problematiche IP connesse a operazioni straordinarie, fusioni, acquisizioni e joint venture, due diligence IP e programmi di compliance, licenze, contratti commerciali e trasferimenti di tecnologia con contenuti IP.

Ci occupiamo attivamente del lavoro anticontraffazione congiuntamente ai nostri colleghi penalisti.

Collaboriamo abitualmente con esperti di economia forense e accademici nella determinazione dei danni da contraffazione.

 

PERCHÉ RIVOLGERSI A NOI

Amiamo instaurare relazioni di lunga durata.

La maggior parte dei nostri clienti IP sono clienti abituali che abbiamo assistito e rappresentato per decenni nella difesa dei loro diritti IP in Italia e nell’Unione Europea.

Forniamo un servizio completamente integrato.

Collaboriamo regolarmente con gli altri Team di professionisti dello Studio, tra cui il Team di M&A per le operazioni che presentano contenuti IP, nonché quelli di diritto pubblico e amministrativo, UE e concorrenza, fiscale e penale.

Abbiamo dimestichezza nell’assistere i nostri clienti davanti alle autorità giudiziarie ed amministrative italiane ed europee, quali in particolare: l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) e la Commissione dei Ricorsi, le Sezioni Specializzate dei Tribunali e delle Corti d’Appello, la Corte di Cassazione, il Consiglio di Stato e la Corte Costituzionale, l’Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale (EUIPO), nonché il Tribunale dell’Unione Europea e la Corte di Giustizia.

 

CHE COSA DICONO DI NOI

De Berti Jacchia Franchini Forlani assiste i clienti nelle controversie giudiziali ed extragiudiziali relative a brevetti e life sciences, marchi, design e copyright. Si consigliano il responsabile della practice Roberto Jacchia e il ‘preciso’ Matteo Biondetti. Il Team ha assistito un cliente storico, Merck, nell’attuazione e nella tutela dei propri brevetti e recentemente ha rappresentato Ali, società di design e produzione di attrezzature per lavastoviglie e di soluzioni personalizzate, in un procedimento di annullamento di un brevetto europeo promosso da un concorrente tedesco”. Legal500

Il team IP di De Berti Jacchia Franchini Forlani, guidato dall’«eccellente» Roberto Jacchia, è efficiente e reattivo. Ha recentemente rappresentato e difeso Davidoff in diversi casi di contraffazione di marchio. Mi sento di raccomandare Maria Cristina Franchini, «affidabile e molto scrupolosa», oltre a Matteo Biondetti, «pragmatico e diritto al punto»”. Legal500

Il team IP di De Berti Jacchia Franchini Forlani è di particolare impatto nel settore della moda ed è in grado di assistere clienti di alto profilo, come H&M e Brioni, su questioni legali relative a marchi, brevetti e design. Roberto Jacchia è il contatto chiave”. Legal500

De Berti Jacchia Franchini Forlani ha un’eccellente competenza in materia di marchi e brevetti. Tra le attività più recenti si ricorda la difesa dell’editore francesce Editions Gallimard e di uno dei suoi autori contro una contestazione IP mossa da un produttore cinematografico italiano. Tra i loro clienti si annoverano Converse, H&M e GlaxoSmithKline. Si raccomandano Roberto Jacchia e Maria Cristina Franchini”. Legal500

De Berti Jacchia Franchini Forlani fornisce sistematica ed efficace assistenza a Merck nella difesa dei suoi brevetti chimico-farmaceutici dinanzi alle Sezioni Specializzate in materia d’Impresa di Roma e Milano. Tra i loro clienti si annoverano anche Staedler e Gewiss. Si raccomandano Roberto Jacchia e Matteo Biondetti”. Legal500