LA CORTE DI GIUSTIZIA IMPONE ALLA POLONIA LA SOSPENSIONE IMMEDIATA DELL’APPLICAZIONE DELLA RIFORMA SULL’ETÀ PENSIONABILE DEI GIUDICI DELLA CORTE SUPREMA

marketude Diritto Amministrativo e Pubblico, Diritto costituzionale e internazionale, Globally Minded, Prospettive, Pubblicazioni, Roberto A. Jacchia, Sara Capruzzi, Società

In data 19 ottobre 2018 la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha emesso un’ordinanza con la quale vieta alla Polonia il proseguimento dell’applicazione delle norme che modificano l’età pensionabile dei giudici della Corte Suprema…

Scarica l’articolo

Scarica l’articolo pubblicato su Diritto 24