DE BERTI JACCHIA FRANCHINI FORLANI ASSISTE FRATELLI FRATTINI S.P.A IN UN CASO DI CARTELLO EUROPEO

marketude Antonella Terranova, Contenzioso, Diritto europeo e della concorrenza, Nella stampa, Roberto A. Jacchia

Milano, 24 giugno 2010 – Lo studio Legale De Berti Jacchia Franchini Forlani, con i soci Roberto A. Jacchia, Irene Picciano ed Antonella Terranova, ha assistito con successo la Fratelli Frattini S.p.A., azienda specializzata nella produzione di componenti e accessori per sale da bagno, in un caso di cartello ai sensi dell’art. 101 TFUE nel quale la Commissione Europea ha inflitto a 17 produttori operanti nell’UE (tra cui Ideal Standard, Duravit, Grohe, Zucchetti) una sanzione totale pari a 622 milioni di Euro.

Fratelli Frattini S.p.A. è risultata l’unica società italiana alla quale la Commissione, al termine della procedura, non ha inflitto alcuna sanzione, nonostante le originarie contestazioni mosse dall’esecutivo comunitario le avessero ascritto un periodo di partecipazione attiva al cartello di quasi tre anni.

SULLA STAMPA

Milano Finanza – UE: COMMISSIONE NON MULTA FRATELLI FRATTINI SPA

Guida al Diritto – DE BERTI JACCHIA FRANCHINI FORLANI: ASSISTE FRATTINI IN UN CASO DI CARTELLO EUROPEO

Top Legal – DE BERTI JACCHIA FRANCHINI FORLANI INCASSA UN SUCCESSO CON FRATELLI FRATTINI

Finanza&Diritto – DE BERTI JACCHIA FRANCHINI FORLANI ASSISTE CON SUCCESSO FRATELLI FRATTINI S.P.A IN UN CASO DI CARTELLO EUROPEO

Avvocati24 – DE BERTI JACCHIA FRANCHINI FORLANI ASSISTE FRATELLI FRATTINI S.P.A IN UN CASO DI CARTELLO EUROPEO

Economy – LA LOBBY DEL WC MULTATA IN EUROPA