NELLE CONTROVERSIE FISCALI IN AREA UE DIVENTA OBBLIGATORIO L’ARBITRATO

marketude Arbitrato e ADR, Contenzioso, Diritto europeo e della concorrenza, Fiscale, Massimiliano Gazzo, Pubblicazioni, Sulla stampa

Le controversie fiscali internazionali impattano significativamente in termini di tempo, costi e risorse impiegate, non solo, e non tanto, sulle multinazionali coinvolte ma anche, e soprattutto, sulle amministrazioni fiscali interessate. La loro risoluzione è stata sinora devoluta essenzialmente a due procedure, quella amichevole prevista dall’articolo 25 del modello Ocse (Map) e quella della convenzione 90/436/Cee…..

Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi

 


Scarica l’articolo