IL RICONOSCIMENTO DELLE QUALIFICHE PROFESSIONALI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS. LA COMMISSIONE SI SCHIERA A FIANCO DEGLI STATI MEMBRI

marketude Coronavirus, Diritto europeo e della concorrenza, Farmaceutico e Life Sciences, Marco Stillo, Pubblicazioni, Roberto A. Jacchia

In data 7 maggio 2020, la Commissione ha pubblicato una Comunicazione per supportare gli Stati Membri nell’accelerazione del riconoscimento delle qualifiche professionali degli operatori sanitari e fornire le indicazioni necessarie per consentire a medici e infermieri ancora in corso di formazione di esercitare la loro professione. Le nuove misure si collocano nel solco delle numerose iniziative intraprese dalla Commissione a sostegno della salute pubblica, un settore particolarmente sotto pressione a causa dell’emergenza coronavirus che sta costringendo gli Stati Membri a sforzi eccezionali nel reperimento di personale medico sufficiente alle necessità dei sempre più numerosi pazienti…

Scarica l’articolo