Cristina Fussi

Partner

T. +39 02 72554.1


MILANO

Via San Paolo, 7
20121 – MILANO


Socia dello studio De Berti Jacchia Franchini Forlani dal 2000, Cristina Fussi è stata, in precedenza, general counsel di un grande gruppo multinazionale americano.

Da oltre 20 anni, l’attività di Cristina è principalmente concentrata nelle aree del diritto societario, dell’M&A e delle transazioni internazionali. Ha consolidato una specifica esperienza, in particolare, in operazioni di cross border distressed M&A, affitti e acquisti di azienda da procedure concorsuali e società in sofferenza, riorganizzazioni e ristrutturazioni.

Cristina è spesso coinvolta in analisi e valutazioni volte ad identificare atti illeciti e/o violazioni contrattuali da parte degli amministratori e/o dei venditori a seguito di operazioni di M&A, ivi inclusa la determinazione dei danni.

Ha sviluppato un’approfondita conoscenza dei settori industriali cui appartengono i clienti che assiste, ivi inclusi

  • il settore del trasporto aereo (avendo seguito la controllata della principale linea aerea francese in una joint venture con Alitalia e assistito il veicolo di investimento degli Emirati Arabi Uniti nella conduzione di un’indagine forense a seguito dell’acquisizione di Piaggio Aerospace);
  • trasporto ferroviario (con la principale impresa ferroviaria svizzera);
  • ambientale e del trattamento delle acque (tra i clienti da sé assistiti gruppi leader americani e svedesi);
  • metalmeccanico (avendo assistito società quotate cinesi nell’acquisto di gruppi italiani da procedure concorsuali);
  • edilizio (seguendo grandi gruppi italiani nella loro espansione in Russia) e dei semiconduttori (assistendo da anni un importante fornitore giapponese in joint venture con un gruppo leader italo-francese nel settore dei semiconduttori);
  • advanced materials (attraverso l’assistenza ad un importante produttore giapponese di fibra di carbonio che ha aperto uno stabilimento in Italia);
  • alimentare (con un fornitore di soluzioni per il foodservice leader negli Stati Uniti che ha acquistato la partecipazione in un produttore brasiliano di proprietà del fallimento di un grande gruppo italiano);
  • ingegneria e costruzioni (un cliente polacco appartenente al settore pubblico di una grande società italiana di ingegneria e costruzioni attiva nel settore delle infrastrutture, che ha infine avviato una procedura di ristrutturazione preventiva, nella gestione della procedura e nella modifica degli accordi esistenti per la costruzione di una linea metropolitana a Varsavia).

Cristina è spesso relatrice a conferenze e vicepresidente dell’IBA Insolvency Section.

Viene regolarmente menzionata da Legal500 nell’area Corporate, Commercial and M&A.

È vicepresidente di ASLA, l’Associazione degli Studi Legali Associati. È anche membro attivo dell’Associazione ASLA Women e guida progetti pro bono riguardanti, in particolare, i paesi africani.


Aree di attività
Iscrizioni

Ordine degli Avvocati



Formazione

Milano, Laurea in Giurisprudenza, Università degli Studi di Milano



Lingue

italiano, inglese, francese, tedesco



Ufficio

Milano