CERTIFICATI PROTETTIVI COMPLEMENTARI. NELLA SENTENZA ROYALTY PHARMA LA CORTE DI GIUSTIZIA SI PRONUNCIA ANCORA UNA VOLTA SULLA NOZIONE DI “PRODOTTO PROTETTO DA UN BREVETTO DI BASE IN VIGORE”

marketude Contenzioso, Diritto europeo e della concorrenza, Farmaceutico e Life Sciences, Marco Stillo, Pubblicazioni, Roberto A. Jacchia

In data 30 aprile 2020 la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata nella Causa C-650/17, Royalty Pharma Collection Trust c. Deutsches Patent- und Markenamt, sull’interpretazione dell’articolo 3, lettera a), del Regolamento (CE) n. 469/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 6 maggio 2009, sul certificato protettivo complementare per i medicinali (talora “Regolamento”)…

Scarica l’articolo