CARTELLO CON FINALITÀ DI MANIPOLAZIONE DI UNA PROCEDURA DI GARA. LA CORTE DI GIUSTIZIA PRECISA LA DURATA DEL PERIODO DELL’INFRAZIONE, CHE CESSA CON LA CONCLUSIONE DEL CONTRATTO CON LA STAZIONE APPALTANTE

marketude Contenzioso, Diritto europeo e della concorrenza, Marco Stillo, Prodotti e Attrezzature industriali, Pubblicazioni, Roberto A. Jacchia

In data 14 gennaio 2021, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata nella Causa C 450/19, Kilpailu- ja kuluttajavirasto, sull’interpretazione dell’articolo 101 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea (TFUE). Tale domanda era stata presentata nell’ambito di un procedimento avviato dalla Kilpailu- ja Kuluttajavirasto (Autorità finlandese garante della concorrenza e dei consumatori; “ANC”) in merito alla legittimità della decisione del markkinaoikeus (Tribunale degli affari economici) di respingere la sua proposta di condannare in solido l’Eltel Group Oy e l’Eltel Networks Oy (“Eltel”) ad un’ammenda per una violazione del diritto della concorrenza finlandese ed europeo mediante un cartello di coordinamento delle offerte in una procedura di evidenza pubblica…

Scarica l’articolo