COMUNICAZIONI ELETTRONICHE. LA CORTE DI GIUSTIZIA SI PRONUNCIA SUL DIVIETO DI ACCORDI E PRATICHE COMMERCIALI CHE LIMITANO L’ESERCIZIO DEI DIRITTI DEGLI UTENTI FINALI

marketude Contenzioso, Diritto europeo e della concorrenza, IT e TMT, Marco Stillo, Pubblicazioni, Roberto A. Jacchia

In data 15 settembre 2020, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata nelle Cause riunite C 807/18 e C 39/19, Telenor Magyarország Zrt. C. Nemzeti Média- és Hírközlési Hatóság Elnöke, sull’interpretazione dell’articolo 3 del Regolamento (UE) 2120/2015 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2015, che stabilisce misure riguardanti l’accesso a un’internet aperta e modifica la…

Scarica l’articolo